Tutorial uncinetto – Maglia bassa

Ciao a tutti da Maria Elisa di Needles and Skeins! Vi avevo promesso che il terzo post sulle lezioni di uncinetto sarebbe arrivato a breve, quindi eccoci qui! Dopo aver imparato come avviare il lavoro e realizzare il punto catenella e a lavorare la Maglia Bassissima, adesso cominciamo ad affrontare i punti veri e propri dell’uncinetto, cominciando con la Maglia Bassa (abbreviazione: m.b.).

Trovate i video tutorial dei punti base sul canale YouTube di BettaKnit!

La maglia bassa è un punto molto compatto ed estremamente semplice da lavorare, ma è molto versatile, è alla base di numerosi altri punti e il lavoro cresce velocemente. Il tessuto che si crea è abbastanza fitto e compatto, infatti questo punto viene usato per realizzare gli Amigurumi e qualsiasi progetto che abbia bisogno di un minimo di struttura. Con la maglia bassa si può realizzare davvero ogni tipo di progetto, dai capi d’abbigliamento come cardigan e top, agli oggetti per la casa come tappeti, sottobicchieri e cestini. Inoltre con la tecnica del Tapestry Crochet è possibile applicare pattern geometrici e colorati agli oggetti più svariati, come borse e tovagliette all’americana.

Vediamo come si lavora la maglia bassa passo per passo:

  1. Lavorate il nodo iniziale e delle catenelle (si fanno così), lunghezza a piacere.
  2. Mi raccomando la tensione: il filo deve circondare l’asta dell’uncinetto (non la gola!), senza stringere troppo.
  3. Inserite l’uncinetto nella seconda catenella dall’uncinetto (dovete saltare una catenella).
  4. Filo sull’uncinetto: fate passare il filo collegato al gomitolo sopra l’uncinetto, in modo che sia poggiato sul retro dell’asta e incastrato sotto l’uncino.
  5. Fate passare il filo attraverso la catenella. Sull’uncinetto si troveranno a questo punto sia l’asola che il filo.
  6. Di nuovo filo sull’uncinetto, poi fatelo passare attraverso entrambe le asole. Avete appena lavorato la prima maglia bassa!
  7. Continuate a lavorare maglie basse fino alla fine del giro, inserendo l’uncinetto in ogni catenella (passaggi da 4 a 6). Fate attenzione a non saltare l’ultima catenella, altrimenti otterrete un rettangolo storto.
  8. Prima di cominciare ogni giro successivo al primo bisogna sempre lavorare una catenella, che andrà a formare il primo punto di maglia bassa del giro. Lavorate quindi una catenella volante e girate il lavoro.
  9. Inserite l’uncinetto nel punto successivo (non la catenella volante che avete appena lavorato!) facendo attenzione a passare sotto ad entrambe le asole.
  10.  Completate il punto ripetendo i passaggi da 4 a 6. Continuate a lavorare maglie basse fino alla fine del giro.

E’ davvero molto più semplice lavorare la maglia bassa che spiegarla, basterà un po’ di esercizio per acquisire velocità e precisione. Potete esercitarvi realizzando dei campioni, oppure buttatevi e cominciate con progetti semplici, di forma quadrata o rettangolare: sottobicchieri, tovagliette, segnalibri…ce ne sono più di quanti pensiate! Mostrateci i vostri progressi condividendo delle foto su Facebook, Instagram e Twitter, usando gli hashtag #bettaknit, #ilovebettaknit e #needlesandskeinsGANG.

This post is also available in: Inglese

,