Prato Cotton: nato dal riciclo dei cascami

Tempo fa vi abbiamo parlato di un filato del nostro store completamente ecologico: Love my Jeans. Non è il solo. Oggi vi raccontiamo la storia di Prato Cotton.

prato_cotton

Eccessivo parlare di storia? Beh, no. E’ la peculiarità dei filati riciclati: portano in sé la loro precedente vita. Nel caso di Prato Cotton c’è la filosofia di un’intera città: Prato.

Prato, città del riciclo

Prato, una delle città più importanti in Italia per l’arte del tessile e dell’abbigliamento, si è arricchita con il riuso. Nel dopo Guerra era il luogo dove arrivavano i vestiti usati del mondo. Come ci ricorda Malaparte in “Maledetti Toscani”, ogni “balla” era un mondo da scoprire che sapeva di esotico e lontano. Montagne di giacche, pantaloni, divise militari. Era l’inizio di una nuova vita. Un processo di riciclo che avrebbe riportato quegli abiti ad essere fibra, filato e di nuovo abiti.

La città di Prato, insomma, sul riciclo e sul riuso ha basato la propria economia per più di mezzo secolo.

Prato Cotton è figlio di questo modo di pensare. E dei cascami.

infografica_pratocotton

 

Cosa sono i cascami?

Prato Cotton nasce da cascami di cotone. Ma cosa sono i cascami?

Le fibre naturali come cotone, lana e viscosa sono completamente riciclabili. Da questa loro caratteristica è nata l’idea di riutilizzare gli scarti della lavorazione tessile fatti con queste fibre: i cascami, appunto.

Non basta che siano scarti per poter diventare ottimo filato. Per realizzare Prato Cotton vengono utilizzati solo cascami 100% cotone. Non si potrebbe avere un prodotto di qualità senza una selezione accurata.

Cosa posso realizzare con Prato Cotton?

Prato Cotton è un filato che si presta ad ogni esigenza. Non ci sono limiti alle tue creazioni. Ciò che la fantasia può pensare con Prato Cotton è possibile realizzarlo. E’ un filato fresco che puoi utilizzare per:

Qualche informazione tecnica in più?

  • Che ferri usare? Si consiglia di utilizzare i ferri del 6-7 mm
  • Qual è il peso e il metraggio del gomitolo? Si presenta in matasse da 100 gr per 100 metri
  • Composizione? 100% Cotone ecologico e rigenerato

Come lavare Prato Cotton?

Per mantenere in buono stato i tuoi capi in Prato Cotton sono fondamentali sia la cura che il lavaggio.

Si consiglia sempre di lavare a mano il tuo capo finito in acqua fredda e sapone neutro. Non sfregare mai l’indumento, lavarlo sempre a rovescio, sciacquare con cura.

Al termine non strizzare, bensì avvolgere il capo in un asciugamano in modo che l’acqua in eccesso venga assorbita da quest’ultimo; stendere infine orizzontalmente, lontano da fonti di calore dirette, come i raggi del sole.

In questo modo saremo sicuri che il Prato Cotton manterrà le sue caratteristiche originali e lo stesso aspetto del primo giorno.

Prato Cotton di Bettaknit è un cotone naturale e richiede un trattamento “naturale”!

Dove posso trovare Prato Cotton?

Lo store di Bettaknit ha un’ampia varietà di colori e kit maglia tra cui potrai scegliere. Se vuoi farti un’idea e vedere con i tuoi occhi quello che ti abbiamo descritto, puoi visitarlo.

Se hai dubbi o desideri ulteriori informazioni su questo o altri filati, non esitare a contattarci saremo ben liete di aiutarti!

 

This post is also available in: Inglese

,