Mostra di Anna Rose a Firenze

Qui da BettaKnit siamo sempre alla ricerca di chi, come noi, è appassionato di filati. Recentemente abbiamo sentito parlare di una mostra d’arte locale a Firenze che illustra proprio questo. Come ogni volta, non abbiamo saputo resistere alla tentazione di condividerlo con voi.

Anna Rose, artista americana, è stata molto gentile ad incontrarci e farci comprendere la sua installazione mediatica, intitolata Living Space. Entrando all’interno della galleria si ha l’impressione che questa non sia solo un’ esposizione mediatica.

Pezzi suggestivi che trasmettono emozioni contrastanti, come ad esempio quella combinazione di filati che, intrecciati tra loro, riportano alla mente l’immagine di un pezzo di carne appeso ad un gancio (ci fa pensare al film Rocky, no?!). Ci ha e ci ha fatto desiderare di guardare e toccare, ma allo stesso tempo ci chiedevamo se avessimo potuto farlo.

Le pareti, decorate da fotografie ritraenti persone avvolte da filati, fanno da cornice ad uno spettacolo di filati, tessuti e mobili che cadono dal soffitto e si posano sul pavimento.

Anna, con nostra grande sorpresa, ci ha spiegato che non ricorda più come lavorare a maglia, ma nonostante questo riesce a realizzare questi pezzi unici, dove il dettaglio è davvero incredibile, intrecciando abilmente il filato. Questo fa di lei un’artista.

Perchè filati?

L’utilizzo dei fili è dovuto all’amore che Anna ha nei confronti di questi, all’allegria che prova nel maneggiarli. Trova ispirazione nel colore e nella consistenza dei filati, ma anche dai ricordi d’infanzia, quando, ancora piccola, lavorava a maglia con la madre. Sono proprio queste sensazioni e questi ricordi che ancora oggi si manifestano nella sua vita quotidiana come nel suo lavoro. Il filato riesce ad evocare emozioni e sentimenti, da qui la voglia di condividerli con gli altri.

Allora, qual è il prossimo passo?

Anna ci ha detto che ha intenzione di imparare a lavorare a maglia ancora una volta. Ritiene che il knitting possa aprirle un nuovo mondo di opportunità, sia in termini di ispirazioni che di creazioni.

 Siamo fieri di comunicarvi che dopo la visita presso la sua galleria, Anne ha partecipato ad un nostro recente Knit Café, dove si è seduta con altri gruppi di knitters di ogni livello di esperienza, ed ha ricominciato il lavoro a maglia.

Per iniziare ha scelto il nostro kit sweetace sweetlace, con il quale ha realizzato una bellissima sciarpa e ha mostrato il coraggio e l’estrosità tipica degli artisti, scegliendo come colore il rosso, cosa che noi abbiamo molto apprezzato.

Anna at Knit cafè

Exhibit Information

Living Space, an exhibit by Anna Rose SACI Gallery – Studio Art Centers International
Palazzo dei Cartelloni – Via Sant’Antonino 11- Firenze
La Galleria SACI è aperta dal lunedì al venerdì ore 9-17, Sabato e Domenica ore 13-19. February 14 – March 30, 2012

This post is also available in: Inglese