Guest Post – Coniglietti portacandele per Pasqua!

La Pasqua si avvicina!

Sono Maria Elisa di Needles and Skeins e vi starete giustamente chiedendo cosa io ci faccia qui, sul blog di BettaKnit…in realtà mi vedrete altre volte ospite di queste pagine virtuali, perché questo è il primo di una serie di Guest Post sull’uncinetto! A volte pubblicherò dei free pattern e vi spiegherò passo per passo come realizzarli, altre volte ripasseremo alcuni punti e tecniche base dell’uncinetto.

Se avete già visitato il mio blog (o mi avete trovata su Facebook o Instagram) vi sarete accorte della mia passione per gli accessori dalle forme “animalose”…e quando le ragazze di BettaKnit mi hanno proposto di creare un pattern per la Pasqua ho subito colto l’occasione per ispirarmi ad uno degli animali simbolo di questa festività: il coniglio pasquale.

coniglietti-portacandele-bettaknit-1

Quindi ecco a voi lo schema e il tutorial passo per passo per realizzare degli adorabili coniglietti portacandele!

Sono dei piccoli cestini in cotone morbidi e colorati, che circondano un porta lumino in vetro. Con le loro espressioni, buffe e tenere allo stesso tempo, rallegreranno la vostra casa o la tavola del pranzo di Pasqua.

coniglietti-portacandele-bettaknit-2

coniglietti-portacandele-slider-1- bettaknit

Se non trovate i portacandele in vetro potete riempire i coniglietti di ovetti di cioccolato ed usarli come segnaposto, soprattutto se li realizzate in tanti colori diversi!

Potrebbero anche essere un regalo originale per i vostri ospiti, in alternativa al solito uovo di Pasqua.

Il Pima Cotton è il filato perfetto per realizzare questo progetto: è morbido, facile da lavorare e disponibile in tanti colori.

Direi che possiamo passare allo schema!

coniglietti-portacandele-bettaknit-3

Per realizzare i coniglietti di Pasqua servono:

  • 1 gomitolo di filato “Pima Cotton“, color vaniglia, lo trovate qui!
  • gomitoli di filato “Pima Cotton” in vari colori (io ho usato menta e lilla)
  • uncinetto 4 mm, quelli di Bettaknit li trovati qui!
  • portacandele in vetro di diametro max. 5 cm (io ho usato questi)
  • filo da ricamo nero
  • forbici
  • ago da lana e da ricamo
  • colore rosa per tessuto
  • un bastoncino di ovatta

Punti usati e abbreviazioni:

  • aum. = aumento
  • m.b. = maglia bassa
  • m.bs. = maglia bassissima
  • cat. = catenella

Procedimento:

Coniglietti-portacandele-tutorial-bettaknit

PER IL CORPO 

  • 1° giro – Lavorare 8 m.b. all’interno del cerchio magico con il filato colorato (quello nella foto 1 è il color menta), poi chiudere con una m.bs. nella prima maglia.
  • 2° giro – Lavorare 1 cat., poi 1 aum. in ogni maglia [16 m.b.]. Chiudere con una m.bs. nella prima maglia.
  • 3° giro – Lavorare 1 cat., *1 m.b. e dopo 1 aum. nella maglia seguente*, ripetere da * a * per altre 7 volte [24 m.b.]. Chiudere con una m.bs. nella prima maglia.
  • 4° giro – Lavorare 1 cat., *3 m.b. e dopo 1 aum. nella maglia seguente*, ripetere da * a * per altre 5 volte [30 m.b.]. Chiudere con una m.bs. nella prima maglia.
  • 5°/8° giro – Lavorare 1 cat., poi 1 m.b. in ogni maglia [30 m.b.]. Chiudere con una m.bs. nella prima maglia. Alla fine dell’8° giro cambio colore con il vaniglia! (foto 2)
  • 9°/16° giro – Lavorare 1 cat., poi 1 m.b. in ogni maglia [30 m.b.]. Chiudere con una m.bs. nella prima maglia. Alla fine del 16° giro chiudere il lavoro e nascondere il filo utilizzando l’ago da lana.

PER LE ORECCHIE

  • 1° giro – Lavorare 6 m.b. all’interno del cerchio magico con il filato color vaniglia, poi chiudere con una m.bs. nella prima maglia (foto 3).
  • 2° giro – Lavorare 1 cat., *1 m.b. e dopo 1 aum. nella maglia seguente*, ripetere da * a * per altre 2 volte [9 m.b.]. Chiudere con una m.bs. nella prima maglia.
  • 3°/7° giro – Lavorare 1 cat., poi 1 m.b. in ogni maglia [9 m.b.]. Chiudere con una m.bs. nella prima maglia. Alla fine del 7° giro chiudere il lavoro, lasciando il filo lungo (foto 4).

COSTRUITE IL CONIGLIETTO!

– ATTACCATE LE ORECCHIE: Con l’ago da lana cucite le orecchie al corpo, utilizzando il filo lasciato in eccesso (foto 5).

– RICAMATE IL VISO: Con il filo nero e l’ago da ricamo disegnate due linee per gli occhi e una X per la bocca (foto 6). Assicurate bene il filo sul retro, anche con dei nodini se non siete pratiche di ricamo!

– COLORATE LE GUANCE: Per le guance picchiettate del colore per tessuto rosa con un bastoncino di ovatta, utilizzando piccole quantità di colore per volta e sfumandole dal centro verso l’esterno con piccoli movimenti circolari (foto 7). Attenzione: alcuni colori per tessuto devono essere fissati! Coprite l’area con un panno e stirate delicatamente.

– REALIZZATE LA CODA (OPZIONALE): Per rendere i vostri coniglietti ancora più carini realizzate dei piccoli pompon con il filato color vaniglia, lasciando i fili lunghi (foto 8). Usate i fili in eccesso per attaccare il pompon al corpo, annodandoli all’interno (foto 9). Aiutatevi con l’ago da lana per inserire i fili tra le maglie!

coniglietti-portacandele-bettaknit-4

Realizzate tanti, tanti coniglietti portacandele colorati e divertitevi a ricamare nuove facce ed espressioni buffe, tutte diverse!

Sono curiosa di vederli! Fotografate il vostro esercito di coniglietti di Pasqua e condividetelo su Facebook, Instagram e Twitter usando gli hashtag #needlesandskeins #bettaknit  #ilovebettaknit!

This post is also available in: Inglese

,